Osservatorio Regionale Lavori Pubblici
home    news    webmail   
Benvenuti!
Monumento

Gli Uffici
Comunicazioni Appalti
Il Sistema S.I.N.A.P.

Comunicazioni Appalti
Il Sistema SIMOG

La Formazione
Fatti Specifici
L'Albo Pretorio Regionale - Bandi
L'Albo delle Imprese
di Fiducia

D.U.R.C.
Servizio
Ispettivo
La Normativa
Le Pubblicazioni
Collegamenti
Rassegna
Stampa

U.R.E.G.A.
Protocollo di legalita'
URP


home

Si comunica che il sito ufficiale dell'Osservatorio Regionale per i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture è stato pubblicato sul portale unico della Regione Siciliana.

Il link per accedere al nuovo sito è il seguente:

http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaNuovaStrutturaRegionale/PIR_AssInfrastruttureMobilita/PIR_UffSpeOsservatorioRegionale

 

Si avvisa inoltre che tutte le comunicazioni ed avvisi riguardanti il sistema SITAR saranno pubblicati e continuamente aggiornati solo sul nuovo sito.

Il presente sito dell'Osservatorio rimarrà attivo per un periodo di tempo limitato e successivamente sarà definitivamente dismesso.


AVVISI IN EVIDENZA

Comunicato del Presidente dell'AVCP del 7 settembre 2010 (Variazione modalità di accesso al servizio SIMOG ai fini del rilascio del codice CIG)

Comunicato del Presidente dell'AVCP del 29 luglio 2010 ( Modelli di segnalazione all'Autorità per le comunicazioni ai fini dell'inserimento di notizie nel casellario informatico)

S.I.T.A.R. (Sistema Informativo Telematico degli Appalti Regionali)

Nuovo sistema per la trasmissione dei dati sui contratti pubblici, per la pubblicazione dei programmi triennali e dei bandi di gara

Accedere alle informazioni sul sistema

CONVOCAZIONE PRESSO L'OSSERVATORIO DEI REFERENTI STAZIONI APPALTANTI (individuati a seguito del comunicato del 15/01/2010)

--------------------------------------------------------------------------------------

15/01/2010 - COMUNICATO PER LE AMMINISTRAZIONI ED ENTI AGGIUDICATARI DELLA REGIONE (inviato alla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana per la pubblicazione)

Al fine di completare in tempi rapidi il censimento avviato nel 2009 per la trasmissione dei dati sugli appalti, tutte le amministrazioni ed enti sono invitati a trasmettere all'Osservatorio regionale dei lavori pubblici con ogni consentita urgenza il modulo per il censimento delle proprie stazioni appaltanti debitamente compilato (formato Excel) di seguito riportato.

Scarica il modulo

-------------------------------------------------------

Informazioni utili relative agli obblighi informativi verso l’Osservatorio Regionale dei lavori pubblici ai sensi dell’art . 4, comma 17, della legge 109/ 94 coordinat a con la L.R. 7/2002 e s.m.i..

--------------------------------------------------------

Decreto Assessoriale n.47/OSS del 19 novembre 2009 - Procedura e schemi-tipo per la redazione del programma triennale, dei suoi aggiornarnenti annuali e dell'elenco annuale dei lavori, ai sensi dell'art. 14, comma 12, della legge 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni ed integrazioni nel testo coordinato con le norme della legge regionale 2 agosto 2002 n. 7 e successive modifiche ed integrazioni

Nuove istruzioni per la compilazione

Scarica il Programma HiProg3

-----------------------------------------------------------------------------------------


--------------------------------------------------------

Scarica il Questionario di rilevazione dei fabbisogni formativi

--------------------------------------------------------

 

PRESENTAZIONE

      L’Osservatorio dei Lavori Pubblici si articola in una sezione centrale ed  in sezioni regionali, aventi sede presso le Regioni e Province Autonome.
     L’Autorità per l’espletamento dei propri compiti istituzionali si avvale, nel rispetto del ruolo e dei compiti istituzionali dell’Ente Regione, di questo Osservatorio, funzionalmente da essa dipendente.
    L’Osservatorio Regionale dei Lavori Pubblici in conformità al disposto dell’art. 4 della 109/94 coordinata con la L.R. n. 7/02 e succ. mod. ed integrazioni è lo strumento tecnico - gestionale della Regione per lo svolgimento di tutte le attività ed i compiti previsti dalla vigente legge. Al fine di massimizzare l'efficienza e minimizzare l'onere di trasmissione dei dati da parte delle stazioni appaltanti al solo Osservatorio regionale dei lavori pubblici compete la raccolta delle informazioni relative all'intero ciclo di realizzazione dei lavori pubblici, in particolare alla fase di programmazione, esperimento della gara di appalto, affidamento, esecuzione, collaudo e gestione. Tutti i soggetti di cui all'articolo 2, comma 2 della L. 109/94 nel testo coordinato, hanno l'obbligo di rapportarsi esclusivamente all'Osservatorio regionale per la raccolta delle informazioni utili ai servizi informativi e statistici.
L’Osservatorio Regionale svolge i seguenti compiti:
-  rileva e raccoglie informazioni e dati statistici sulle modalità dì esecuzione e sui risultati degli appalti di lavori e sul rispetto delle disposizioni vigenti in materia di subappalto, di contrattazione collettiva e di prevenzione degli infortuni;
- attiva, gestisce ed aggiorna una banca dati per il monitoraggio dei lavori e delle opere pubbliche eseguiti nel territorio regionale;
- promuove attività di indirizzo e regolazione, anche cooperando con le altre regioni ed i competenti organismi statali;
- promuove attività dirette alla formazione ed alla qualificazione del personale delle amministrazioni appaltanti preposto alle attività di cui alla vigente legge sui lavori pubblici, con particolare riferimento alla sicurezza;
- realizza studi e ricerche, organizza convegni, acquisisce e diffonde documentazione tecnica e dati;
- assicura le attività necessarie per il funzionamento del sito informatico, per la pubblicazione degli avvisi e dei bandi di gara;
- espleta attività finalizzate agli approfondimenti ed all'uniformità degli indirizzi interpretativi in materia di lavori pubblici;
- promuove le opportune iniziative, ivi compreso l'intervento ispettivo attraverso le competenti strutture regionali, qualora sulla base delle risultanze comunque acquisite emergano insufficienze, ritardi, anche nell'espletamento delle gare, disservizi ed ogni altra anomalia;
- trasmette annualmente alla competente Commissione legislativa dell'Assemblea regionale siciliana una relazione sull'andamento del settore dei lavori pubblici, delle forniture e dei servizi;
- gestisce la formazione dell’Albo delle Imprese di fiducia per l’affidamento dei lavori mediante cottimo-appalto;
- dà pubblicità ai programmi triennali e agli avvisi per Project Financing.

 

 

Info